NUMERI UTILI




 
RICHIEDI VALUTAZIONE IMMOBILE
Nome
Cognome
Indirizzo
Telefono
Descrizione immobile



 
INSERISCI IL TUO ANNUNCIO
Nome
Cognome
Indirizzo
Telefono
Descrizione immobile

Sperlonga

La tradizione vuole che il nome Sperlonga sia riconducibile al toponimo "Spelunca", che in latino significa grotta, cavità naturale.
Questa derivazione, secondo alcuni, è legata alle innumerevoli grotte carsiche dislocate lungo tutta la costa. Secondo altri, come Tacito, il termine richiamerebbe il nome dell'antica casa di campagna che l'Imperatore Tiberio fece costruire in questi luoghi.
I primi insediamenti umani di cui si ha notizia ci riportano all'epoca romana del periodo repubblicano ed imperiale. In particolare si possono riscontrare i resti di ville romane utilizzate per i periodi di vacanza da trascorrere in questi luoghi di grande bellezza.
Una di queste, in particolare, colpisce per la sua grandiosità e magnificenza: è la villa attribuita all'imperatore Tiberio.
Costruita alle pendici dei monti sull'omonima piana, della villa sono tutt'ora visibili il vivaio ittico, e l'antro di Tiberio.
Una grotta gigantesca, alta 12 metri, con al centro una vasca circolare, contornata da sedili scavati nella roccia. Questa zona probabilmente costituiva il "Museum" della villa dove trascorrere al fresco le torride giornate estive.
Se i romani preferirono la piana, nel medioevo i costruttori dell'antico borgo scelsero la sommità di uno sperone del monte San Magno a picco sul Tirreno, per insediare una bozza di nucleo abitativo.
Il borgo medievale risale al VI secolo: costruito sulla pianta di un antico oratorio, aveva le caratteristiche tipiche dei villaggi di pescatori. Soltanto nei secoli IX e X, come conseguenza delle continue incursioni saracene, venne costruito il borgo fortificato. Nei periodi successivi venne ampliato e rinforzato con la costruzione di un fortilizio e tre torri, una delle quali la Truglia, del XVI secolo, si eleva ancora poderosa a guardia del porto.
La sua posizione strategica rese Sperlonga un baluardo contro le scorrerie dei pirati venuti dal mare facendola contribuire attivamente alla costruzione di torri lungo tutta la costa allo scopo di avvistamento e difesa. Di queste torri, costruite tra Gaeta e Sperlonga, nei pressi della cittadina si possono ammirare ancora i resti di quella di Capovento.
Al borgo medievale, negli ultimi anni, si è contrapposta la nascita di un nuovo nucleo abitato sorto nella piana sulla scia della sempre maggiore importanza che il centro acquistava come luogo privilegiato di turismo e vacanze estive.
Sperlonga ha mantenuto intatto quel suo fascino selvaggio, conservando il gusto pittoresco e romantico che ha scandito il ritmo incalzante dei suoi secoli di prestigiosa storia.


 

 

Formia a confine con Itri in località Pirola , terreno di mq. 3000 circa con accesso fronte strada, zona servita da luce. € 40000 trattabili . . .
Fontania villino panoramico mq 90 ca unico livello con posto auto e area giardinata di 1000 mt ca, attualmente suddiviso in 2 unità immobiliari ciascuno con 3 vani e servizi. Sotto . . .
Itri - località Vacardito - Villa ampia metratura mq.210, immersa nella macchia mediterranea con vista sul Golfo ed Isole. L'accesso alla villa è da una comoda strada, sono anness . . .
Formia - v. e. Filiberto in ottimo contesto - immobile uso ufficio di mq. 70 circa, 2 vani + servizio. Doppio accesso. Due posti auto . . .



TUTTI GLI IMMOBILI AUSONIA FONDI FORMIA FRASCATI GAETA ITRI MINTURNO/SCAURI SELVACAVA SPERLONGA TEANO