NUMERI UTILI




 
RICHIEDI VALUTAZIONE IMMOBILE
Nome
Cognome
Indirizzo
Telefono
Descrizione immobile



 
INSERISCI IL TUO ANNUNCIO
Nome
Cognome
Indirizzo
Telefono
Descrizione immobile

Itri

Itri deve il suo etimo, probabilmente, al termine latino "Iter" (viaggio) derivato dalla sua posizione strategica sulla Via Appia.
Abitata già in epoca preistorica, fu un antico baluardo delle genti aurunche sulla via verso Roma.
Durante il periodo romano divenne centro nevralgico per il traffico commerciale lungo la Regina Viarum e luogo di vacanza per i patrizi romani come testimoniano i resti di ville che sorgono nel suo territorio.
Nel periodo della decadenza dell'impero, subì le continue incursioni degli eserciti barbarici in cammino lungo la penisola. Il borgo medievale con il castello vennero eretti nell'882 dall'Ipata di Gaeta Docibile I sulle rovine di un precedente castrum longobardo. Le prime notizie, rintracciabili nel Codex Diplomaticus Cajetanus, risalgono al 914 e sono contenute in un atto di vendita della casa di uno Stefano Itrano.
Solo nel secolo seguente compaiono i toponimi del territorio e del castro itrano. Parte integrante del ducato di Gaeta fino al secolo XI, divenne parte della contea di Fondi sotto il dominio dei dell'Aquila ed in seguito nelle terre dei conti Caetani fino al XV secolo.
Durante la signoria Caetani Itri visse un periodo di splendore testimoniato dalla redazione degli Statuti Comunali che, fin dalla prima metà del XV secolo, hanno regolato la vita della cittadina per tutto il periodo della storia moderna.
Infeudata dalle principali famiglie signorili del territorio, tra cui i Colonna ed i Gonzaga, Itri divenne un libero ed autonomo comune nel 1806 in seguito alle leggi abolitive della feudalità.
Proprio in questi anni, dalla fine del XVIII secolo, Itri visse un periodo di grande notorietà grazie alle gesta del capo brigante Michele Pezza, detto Fra’ Diavolo, che con le sue scorribande tenne in scacco per tutto il 1799 le truppe francesi che avevano invaso il Regno delle Due Sicilie e spodestato il sovrano Ferdinando IV.
Oggi Itri è una cittadina composta da due nuclei, separati dal torrente Rio d'Itri: l'antico borgo medievale sottostante il castello e la nuova città sorta in epoca moderna e sviluppatasi a ridosso della Via Appia.

 

Gaeta centro appartamento 3°piano s/asc 106 mq composto da sala, cucina camera da letto 2 ampie camerette 2 bagni, balconato, climatizzato, termoautonomo, Buone condizioni. Annes . . .
Gaeta - Calegna bassa - appartamento 3° piano s/a mq.90 con balcone panoramico. Saloncino, cucinotto 2 ampie camere da letto, bagno e ripostiglio con possibiità di creae il 2° bag . . .
Gaeta , Serapo , appartamento in parco con posto auto. Piano rialzato con ampio giardino privato. Soggiorno con angolo cottura, camera da letto matrimoniale, cameretta, vano lavan . . .
Gaeta - Vico Lungomare Caboto - palazzetto di recente ristrutturazione, soggiorno con angolo cottura - piccolo soppalco e bagno al piano terra, camera da aletto con balconcino e ri . . .



TUTTI GLI IMMOBILI AUSONIA FONDI FORMIA FRASCATI GAETA ITRI MINTURNO/SCAURI SELVACAVA SPERLONGA TEANO